Le Api in Agricoltura, perché sono importanti per i raccolti.

Le api e i vantaggi per l'Agricoltura.

Il benessere delle Api è fondamentale per l’equilibrio della natura e della biodivesrità sulla terra, anche in agricoltura questi piccoli insetti possono aiutare contadini e coltivatori.

In agricoltura l’uso dei pesticidi grava seriamente sulla salute delle api tanto da comprometterne la vita, diminuire l’uso massiccio di questi veleni in favore di pratiche naturali, impollinazione naturale e lotta biologica, può aiutare l’agricoltura a migliorare i raccolti grazie ai ritmi dei cicli naturali.

Aziende aricole bio come I Frutti dell’Alveare avvantaggiate dalla presenza di api e che non coltivano in luoghi inquinati rappresentano sul panorama una delle tante alternative di agricoltura naturale sostenibile.

Ecco perché è importante ricordare sempre l’importanza che le api svolgono per tutte le filiere agricole e come fare per salvaguardare questi settori.

Scopriamo i vantaggi che le Api possono dare ai raccolti in agricoltura:

Favoriscono l’impollinazione delle piante

Le Api in quanto insetti impollinatori favorisono l’impollinazione naturale delle piante di tutte le specie, da quelle spontanee, agli ortaggi, agli alberi da frutto. Più presenza di api vuole dire più scambio naturale di pollini e questo favorisce la fertilità delle piante. Con piante più sane, agricoltura e raccolti ne guadagnano.

Incrementano la proliferazione floreale

Le Api con il loro incessante lavoro incrementano la proliferazione naturale delle specie floreali sui territori allargando nel tempo la diffusione di altre piante dove prima mancavano. Il processo giova alla natura perché permette alla biodiversità di guadagnare spazi. Con questo processo anche l’agricoltura ne beneficia.

Richiamano altre specie di biodiversità

Le Api come anche altri insetti impollinatori richiamano nel tempo la venuta di altre specie animali come per esempio piccoli uccelli, piccoli anfibi, animali che si cibano di questi insetti e grazie alla cui presenza le terre si arricchisono di biodiversità. Con la presenza di maggiori specie l’agricoltura guagadna vigore e salute.

Sono indicatori di salute naturale

Le Api sono infine degli ottimi indicatori naturali che possono dirci molto sullo stato di salute delle terre, con l’osservazione dei comportamenti possiamo rincondurre sofferenze, epidemie parassitarie o intossicazioni degli insetti ai fattori ambientali circostanti. Con simili sentinelle possiamo fare prevenzione nelle coltivazioni.

E quanti di voi lavorano in Agricoltura?

Avete un’orto tutto vostro o semplicemente il pollice verde? Fatecelo sapere!

Commentate qui 🙂


Comments

  1. Io possiedo un orto non lontano dal mio terreno ci sono gli aveari di un’azienda e devo dire che non ho mai usato pesticidi per fortuna dove sono io le piante si mantengono in buona salute sane e belle.. Le api sicuramente aiutano! Posso confermare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.